Sciopero revocato, i precari del comune di S. Caterina stabilizzati entro Agosto

Ottime notizie giungono dal comune di Santa Caterina Villarmosa (CL): i precari dell’Ente saranno stabilizzati entro il mese di Agosto.

La svolta arriva a seguito del tavolo di raffreddamento tenutosi in Prefettura, sotto la direzione del capo di gabinetto Dott. Fabio Malerba: l’Amministrazione, rappresentata dal Vicesindaco – assistito dai capi settore degli Uffici Amministrativo e Finanziario del Comune-, si è impegnata ad assumere il personale precario entro il mese di Agosto 2019.

 

Considerato l’esito positivo del tentativo di conciliazione, i dirigenti dello Snalv Confsal Bonaffini, Ferro e Lombardo hanno revocato lo sciopero già programmato per il 25 Luglio, esprimendo soddisfazione per l’azione di mediazione e di forte stimolo profusa dalla Prefettura di Caltanissetta attenta, come sempre, ai bisogni del territorio.

La tenace lotta sindacale ha consentito il raggiungimento di un obiettivo storico che mette la parola fine a vent’anni (e oltre) di precariato al servizio degli Enti Locali.
I contratti di questi lavoratori, infatti, erano stati prorogati per oltre un ventennio. Adesso riacquisiscono il medesimo trattamento dei colleghi a tempo indeterminato che svolgono la medesima mansione.

 

Una lotta vincente, quella dello Snalv Caltanissetta, per l’affermazione del diritto alla pari dignità nei luoghi di lavoro.