Scandalo ambulanze, archiviata la denuncia nei confronti dello SNALV Latina

Roma, 25 febbraio 2021 - La vicenda che si è conclusa ieri, con il decreto di archiviazione del Tribunale di Latina, restituisce dignità e decoro alla battaglia condotta dalla nostra Segretaria provinciale di Latina, Monica Tomassetti, nonostante le innumerevoli intimidazioni ricevute.

Nel 2018, la Tomassetti ha denunciato pubblicamente la gestione del servizio ambulanze operata da alcune ditte in regime di appalto: lavoratori costretti a restituire parte dello stipendio, ore lavorate non conteggiate, retribuzioni da fame e contratto nazionale mai applicato del tutto.

La Segretaria aveva ripetutamente cercato un dialogo costruttivo con l’azienda e di porre rimedio alle innumerevoli nefandezze compiute nel tempo. Ma la stessa azienda ha sempre sbattuto la porta dinanzi alle richieste del nostro sindacato: “noi parliamo soltanto con Cgil, Cisl e Uil”, firmatari del contratto nazionale (nrd).

Una vicenda, questa, che pone in risalto (ancora una volta) l’importanza del pluralismo sindacale e la necessità di vietare il monopolio della rappresentanza in capo ai sindacati cd. “storici”: i lavoratori di queste ditte erano quasi tutti iscritti allo SNALV e, ciò nonostante, l’azienda si è rifiutata di discutere con gli effettivi rappresentanti dei lavoratori.  

Per gettare acqua sul fuoco – e spegnere gli animi oramai surriscaldati - la medesima azienda in data 13 dicembre 2018 ha pubblicamente comunicato la denuncia-querela nei confronti dello SNALV Confsal, a seguito degli articoli “diffamatori” apparsi sul settimanale “Il Caffè”.

Ma la nostra Monica non ha mai arretrato di un centimetro e, dopo oltre due anni, è arrivato il decreto di archiviazione del Tribunale di Latina: secondo il G.I.P. Cario la notizia di reato è infondata.

Questi gli articoli oggetto di querela (archiviata):
- https://www.ilcaffe.tv/articolo/47897/ambulanze-chi-lavora-deve-pagare-il-datore
- https://www.ilcaffe.tv/articolo/48113/appalto-ambulanze-snalv-tutto-regolare-i-lavoratori-stanno-alzando-la-testa?a=2
- https://www.ilcaffe.tv/articolo/49343/scandalo-ambulanze-snalv-le-istituzioni-tacciono-perche-noi-andiamo-avanti?a=4