Cosenza, incontro con i sindacati per il cambio del CCNL in una casa di cura

Si è tenuta lo scorso 10 Febbraio un incontro tra la proprietà della casa di Cura “Misasi”, sita in Cosenza, con i rappresentanti sindacali aziendali di SNALV, Cgil, Cisl e i dirigenti sindacali di SNALV, Cgil, Cisl e Cisal.

L’azienda ha espresso la volontà di cambiare il CCNL applicato ai dipendenti (AIOP – personale non medico) a causa delle scarse risorse economiche assegnate dalla Regione Calabria (con il drastico taglio dei budgets avvenuto nel 2016) e delle conseguenti perdite subite negli ultimi anni.

Lo SNALV, rappresentato in sede dal Segretario Regionale Antonio Lento, ha chiesto di affrontare da un punto di vista metodologico l'armonizzazione delle posizioni dei lavoratori assunti in modo contestuale.

E’ fondamentale, infatti, non scaricare sui lavoratori le gravi nefandezze che hanno messo in ginocchio la Sanità calabrese, sottoposta a commissariamento da oltre 10 anni.