Cig in Deroga: assegnata la seconda tranche dei fondi alle Regioni

Assegnata la seconda tranche dei fondi per la cassa integrazione in deroga previsti dall'articolo 22 del decreto legge 18/2020. Si tratta di un importo di 1.698.036.112 euro in favore di Regioni e Province autonome e di cui 181.963,888,00 euro destinati al ministero del Lavoro per gli interventi di Cigd destinati alle aziende localizzate in almeno cinque regioni che presentano domanda direttamente al ministero.

In questo modo, dopo il decreto del 24 marzo con cui erano già stati suddivisi 1,293 miliardi alle Regioni e alle Province autonome (di cui 120 milioni al ministero), si esaurisce il budget di 3.293,3 milioni messo a disposizione dal Governo a copertura delle nove settimane di cassa integrazione in deroga con causale Covid-19 a cui le aziende possono accedere a partire dal 23 febbraio.

 Scarica il testo, con la tabella degli importi assegnati alle singole Regioni: Decreto interministeriale n. 5 del 24 Aprile 2020