View Post

Stato di crisi COOSS Marche: incontro con l’Assessore al Lavoro Bravi

Macerata, 14-07-2020 – Si è tenuto ieri un primo incontro telematico tra la Cooperativa COOSS, la Regione Marche – nella persona dell’Assessore al Lavoro, Loretta Bravi – e le organizzazioni sindacali SNALV Confsal e USB.   A seguito dello “stato di crisi” deliberato dalla cooperativa COOSS Marche, lo Snalv Civitanova aveva richiesto un intervento urgente della Regione per evitare qualsiasi …

View Post

PA: almeno il 50% dei dipendenti in smartworking fino al 31 Dicembre

Con un emendamento al Decreto 34/2020, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, si sancisce la proroga dello smartworking nella Pubblica Amministrazione: i funzionari ed impiegati che svolgono mansioni compatibili con il lavoro da casa, potranno restare in smartworking fino al 31 dicembre 2020. L’emendamento coinvolge attualmente il 50% dei dipendenti pubblici. Fino al 15 Settembre, inoltre, la presenza …

View Post

RSA, lo Snalv vince il ricorso contro il gruppo KOS

CASE DI RIPOSO, LO SNALV VINCE IL RICORSO CONTRO IL GRUPPO KOS L’azienda deve consentire le assemblee ed applicare l’unico CCNL Anaste vigente Roma, 7 luglio 2020 – Il Tribunale di Ascoli Piceno ha accolto il ricorso presentato dallo SNALV Confsal contro Kos Group, colosso privato che opera nel settore socio sanitario assistenziale con ben 92 strutture soltanto in Italia. …

View Post

Covid-19, la Commissione Europea interviene sulla normativa per la sicurezza sul lavoro

L’epidemia corona-virus ha messo in rilievo le criticità della normativa sulla sicurezza sul lavoro in Italia, non tarata su una situazione emergenziale di questo genere, soprattutto per quanto riguarda la disciplina sugli agenti biologici (contenuta negli artt. 266 e seguenti del d.lgs. 81/2008) L’art. 268 del D.Lgs. n.81/2008, ripartisce gli agenti biologici in quattro gruppi, in base al rischio d’infezione, …

View Post

Covid-19: è crollo dell’occupazione

Nei primi due mesi di emergenza sanitaria, vale a dire marzo e aprile, hanno perso il lavoro 400mila persone (398mila occupati in meno, per la precisione), di cui 274mila solo ad aprile. Il crollo di aprile segnalato dai dati ISTAT ha coinvolto tutti: donne (-143mila unità) e uomini (-131mila), lavoratori dipendenti, soprattutto a termine (-129mila) ma anche permanenti (-76mila), e …

View Post

Tutela dei lavoratori delle RSA abruzzesi, lo Snalv incontra l’assessore regionale

Mettere in campo tutte le azioni possibili per tutelare gli anziani ed il personale operante all’interno delle strutture adibite a Residenze Socio Assistenziali (RSA). E’ la richiesta dello SNALV Confsal Abruzzo che, nella persona del Segretario regionale Roberto Sansonetto, ha incontrato stamattina l’Assessore alla Salute e Pari opportunità Nicoletta Verì. L’emergenza Covid-19 ha mostrato la vulnerabilità delle Residenze per Anziani laddove non siano state previste misure idonee a prevenire …

View Post

Decreto Rilancio non ancora pubblicato

ROMA, 19/05/2020 – Il famoso Decreto Rilancio non è stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Annunciato per la prima volta lo scorso 27 Marzo, il “Decreto Aprile” (divenuto poi “Decreto Maggio” e, infine, “Decreto Rilancio”) tarda ancora ad arrivare nella sua veste definitiva. Nonostante l’approvazione nel Consiglio dei Ministri del 13 Maggio 2020 – e la conferenza stampa congiunta del …

View Post

Enti Locali: il Fondo per le risorse decentrate del personale può essere incrementato

Il DECRETO 17 marzo 2020, pubblicato sulla G.U. del 27/04/2020 “Misure per la definizione delle capacità assunzionali di personale a tempo indeterminato dei comuni” ha introdotto una importantissima novità: la possibilità di aumentare il Fondo per le risorse decentrate del personale degli EE.LL. Nel Novembre del 2018 lo SNALV aveva presentato una proposta all’allora Ministro della Funzione Pubblica per l’incremento delle risorse …