Anticipo cassa integrazione ai lavoratori: elenco delle banche aderenti

A seguito della Convenzione siglata tra ABI e Parti sociali (scarica qui), i lavoratori possono richiedere l'anticipo della Cassa Integrazione per un importo massimo di 1.400€ (corrispondente ad una sospensione a zero ore per 9 settimane).

I lavoratori possono fare domanda presso il proprio istituto di credito solo se il datore di lavoro ha già effettuato la domanda di cassa integrazione (ordinaria, FIS, in deroga) richiedendo il pagamento diretto da parte dell'INPS.

ELENCO BANCHE ADERENTI (al 10 Aprile 2020)
Ad oggi, sono oltre 160 gli istituti di credito che hanno aderito alla Convenzione: leggi qui l'elenco completo

MODULI DA COMPILARE
Prima dell'invio dei moduli, è opportuno contattare la propria banca per conoscere le specifiche modalità operative per l'inoltro della richiesta.

Ad ogni modo, è indispensabile compilare ed inviare i seguenti moduli: